Recupero materiali inerti

Ci occupiamo di recupero materiali di risulta generati dalle attività di demolizione e di costruzione, in questo modo è possibile valorizzare prodotti che altrimenti sarebbero smaltiti inquinando l’ambiente, quando non tossici ed ancora utili.
I materiali da demolizione sono in genere laterizi, intonaci, conglomerati di cemento armato e non armato e con apposite modalità e impianti specifici possono essere recuperati facilmente: disponiamo di frantoi, vagli e altri impianti fissi e mobili per la selezione meccanica degli inerti al fine di produrre diverse tipologie di materiale adatto a qualsiasi necessità.

  • Proponiamo servizi di frantumazione inerti anche al di fuori della nostra sede attraverso campagne di frantumazione.
  • Proponiamo anche il servizio di ritiro e trasporto dei materiali di risulta.

    Le tipologie di rifiuto maggiormente recuperate, secondo i codici C.E.R. sono i seguenti:

    17 01 01 cemento

    17 01 02 mattoni

    17 01 03 mattonelle e ceramiche

    17 03 02 miscele bituminose diverse da quelle di cui alla voce 17 03 01

    17 05 04 terra e rocce, diverse da quelle di cui alla voce 17 05 03

    17 09 04 rifiuti misti dell’attività di costruzione e demolizione, diversi da quelli di cui alle voci 17 09 01, 17 09 02 e 17 09 03

Campagna mobile di trattamento rifiuti ex azienda alimentare
Corcagnano (PR)

testo